MELISSA SWAM

Dopo aver attirato l'attenzione con l'EP “Rimozione Forzata” uscito a Gennaio 2014, trascinato dal singolo “Cambio Forma”, l'11 Novembre esce in tutti i negozi digitali il nuovo ed atteso album “Il Mio Reato” dei MELISSA SWAM.

Il nuovo disco è distribuito e promosso da (R)ESISTO, nove tracce di matrice pop/rock tra cui il brano estratto come singolo “Taxi” in rotazione radio/tv.


“Il mio Reato” è il sorriso migliore, è la panacea di sacrifici e delle difficoltà incontrate nel cammino, artistico e non degli elementi della band. “Il mio Reato” è un' unica colpa, il nostro difetto, il nostro pregio, il nostro obiettivo, ci definisce in quanto persone e di riflesso ci da forma in quanto membri di un unico sgraziato ma a sua volta raffinato corpo come quello di Melissa Swam. “Il mio Reato” è la provocazione che lanciamo a chi ci ascolta ed il suo messaggio più profondo è nascosto dentro tutti e nove i suoi volti. Composto da nove tracce pop rock risente molto delle diverse influenze artistiche dei sei componenti Siracusani spaziando da raffinati arpeggi classici a riff duri, ruvidi, psichedelici e frenetici. “Il mio Reato” è il primo album in studio, rivendica un qualcosa che ci appartiene come la nostra stessa “diversa” natura ed ha uno scopo ben preciso, lasciare un segno.                                                         


I Melissa Swam nascono a Siracusa nell’estate del 2012 da un’idea di Walter Nicastro e Alessandro Aglianò, rispettivamente batteria e chitarra acustica, presto la formazione si completa con l’arrivo di Lorenzo D’Antoni al basso, Salvatore Canto alla voce e infine Andrea Paganucci alla chitarra.

I cinque trovano sin da subito l’intesa e confrontandosi sulle loro esperienze musicali passate trovano il giusto mix spaziando dalle sonorità più british a testi di natura quasi cantautorale, miscelando la raffinatezza di arpeggi dal sapore classico alle chitarre distorte e ai ritmi serrati. Così prende vita il progetto vero e proprio e in pochi mesi i Melissa Swam sono pronti per  l’autoproduzione del loro primo lavoro. Riescono a rendere editi i primi due singoli estratti: “Nuvole” e “Cambio Forma” ai quali successivamente si aggiungeranno “Pallida Roma” e “Cambio Forma, i primi due correlati di due rispettivi videoclip. Non solo attivi sulla composizione e pubblicazione, la band ha partecipato a diverse manifestazioni culturali, festival, collezionando diverse date live. Nel Maggio 2013 fa il suo ingresso nella band Daniele Sacco (chitarra elettrica) come supporto nelle performance dal vivo. 


Tracklist

Non Rinuncerò

Ustioni

Pallida Roma

Cambio Forma

Il Mio Reato

Taxi

Nuvole

Sfumature

Compro Parole


I Melissa Swam sono:

Andrea Paganucci (Chitarra elettrica)

Daniele Sacco (Chitarra elettrica)

Alessandro Aglianò (Chitarra acustica)

Lorenzo D'Antoni (Basso)

Walter Nicastro (Batteria)

Salvatore Canto (Voce) 


Distribuzione: (R)esisto

Ufficio stampa: (R)esisto Promozione

 

 

RECENSIONI ALBUM "IL MIO REATO"

un rock fortemente influenzato da sonorità britanniche filtrate attraverso un bagaglio cantautorale che ne mitiga le esplosioni più elettriche | indie-eye.it


Bella evoluzione della band siciliana che ci propone un innalzamento di livello negli arrangiamenti, davvero sensibile rispetto alle prime uscite | ilgerone.net/marieclaire.it


un pop italiano ben prodotto e di facile ascolto che potrebbe riuscire a catturare l’attenzione di radio e pubblico, attraverso una varietà di atmosfere che vira da mood oscuri a momenti intimisti | allmusicitalia.it


Il mio reato si presenta come un godibile disco pop-rock con leggere sfumature più grezze, dove si sentono influenze direttamente dall’underground italiano di fine ’90/inizio 2000 | avisonmagazine.com


Un album che per gli amanti del genere risulta senza dubbio di piacevole ascolto e che può essere un ottimo trampolino di lancio per i Melissa Swam, quantomeno in ambito nazionale | ilmegafono.org


Da Siracusa un buon esordio sulla lunga distanza tra una vena marcatamente pop rock e un approccio più duro, elettrico e musicalmente aggressivo vicino a certe onde emo-core | radiocoop.it


I Melissa Swam vi danno una rotta d’ascolto buona, seguitela o come nelle meglio tradizioni musicali sposatene le cause elettriche, vi renderanno felici | sonofmarketing.it


“Il mio reato” è il loro disco di esordio e sono molti gli spunti originali e interessanti che si possono cogliere nei 9 brani che compongono l’album | lavocechestecca.com 

 

album ispirato da sonorità più marcatamente british che vengono però mitigate dalla natura cantautorale dei testi che gli conferisce quell'italianità, quel certo quid, quel raccontarsi nelle canzoni, che solo l’indie nostrano sa incarnare | clapbands.blogspot.it



 FOLLOW US ON:

 ARTISTI IN CATALOGO

Accotica

Acid Muffin

Acquario Stardust

Aendlex

Ankubu

Antonio Breglia

Bispensiero

Boxes

CAI Reloaded

Caramella Kitsch

Carmen Palmieri

Carneviva

Cluracan

Colonnelli

Daimon

Damiano Schirato

Daniele Cuccarese

Deadly Kiss

Del Negro

Digit

Discoman

Down The Rabbit Hole

Elysium

Evehole

Fabio Formaggi

Fahrenheit 451

Four Leaf Clover

FTMP

Gianluca Di Bonito

GiGius

Gion Ciani

Glauco Nespeca

Gli Hidrax

Grossa Grana

Hecatomb

Hot Funky Style

Il Silenzio Delle Vergini

Improptu

InnerSide

InSpiral

I Plebei

Italo Bit

Ivan Battistella

J Festival Vol.1

J Festival Compilation 2014

Jo Conti

Joan's Diary

Kamera Kubica

La Bestia Carenne

Lateral Blast

Le capre a sonagli

Le Poetèmodi

Leonardo979

Livio Guerra

LoboLoto

Luca Bonato

Luca Bretta

Lux

Mald'estro

Marco Cella

Maru

Massimo Clemente

Matra

Matteo Della Schiava

Max Casali

Melissa Swam

Merlino

Metamorfosi In Viola

Michele Molinari

Miriam Cossar

Mitch And The Djed

Moka Quartet

Nervovago

Noisekraft 

No-on

Nuur

Oltrevenere

Orange Lem

Panta

Parseval

Polyclinics

Prof. Plum

Radiocut

Redrum Experience

Retrolover

Riflesso

Sabhree

School of Rock 2011 

Simone Azzi

Simone Osmari

Soci alla pari

Starframes

Stark Delicious

Stato Di Coscienza

Strazza Style Family

Stylo

Tenax

The Butterfly Effect

The D

The Fence

The Megs

The Mode

The Washing Machine

Thee Mutandas

Tonight, we dance!

Ultrasuoni

Vaio Aspis

Vally Mellowry

Vicuva

Vito Sammartano

We Are The Bears

Weaver

Voidvoidvoid

Woods Of Karma

Ylium